ILO RDW 2021: la risposta al Covid-19 dei lavoratori dello spettacolo in cooperativa

#democratizingwork cooperative
#DemocratizingWork: l’opportunità offerta dalle cooperative
23 Settembre 2021
DemocratizingWork-cooperative-comunità
Al via il Global Forum on #DemocratizingWork con le cooperative di comunità
5 Ottobre 2021
Tempo di lettura: 3 minuti

Il 7 luglio la Fondazione Centro Studi Doc è intervenuta con una ricerca sulla reazione al Covid-19 dei lavoratori dello spettacolo italiani riuniti nella cooperativa Doc Servizi alla 7a conferenza della rete “Regulating for Decent Work” (RDW) dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO).

ILO covid-19 cooperativa spettacolo

ILO Regulating for Decent Work 2021

La rete Regulating for Decent Work (RDW) organizza la sua conferenza ogni due anni. La settima conferenza RDW si è tenuta virtualmente dal 6 al 9 luglio 2021.

Lo scopo del progetto Regulating for Decent Work (RDW) è quello di sviluppare una risposta coerente agli argomenti contro le leggi sul lavoro che hanno dominato la politica del lavoro negli ultimi anni. Mira anche a far progredire la ricerca e le direzioni politiche volte a rendere più efficace la regolamentazione del mercato del lavoro. A tal fine, la rete RDW ha due obiettivi principali: evidenziare e far progredire la ricerca sull’integrazione dei diritti del lavoro nelle strategie di crescita economica; rendere disponibile a un pubblico il più ampio possibile gli strumenti per mantenere e promuovere i diritti del lavoro nell’economia globalizzata. La conferenza è organizzata dal gruppo di ricercatori dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro in collaborazione con alcune università.

La settima conferenza è stata intitolata “COVID-19 and the world of work: Towards a human-centred recovery”. L’obiettivo è stato quello di esaminare gli impatti della pandemia da COVID-19 sul mondo del lavoro e discutere le misure politiche e normative per mitigare tali impatti e facilitare una ripresa solida e inclusiva per tutti.

Ogni giorno della conferenza si è concentrato su un tema specifico:

  • martedì 6 luglio sull’Impatto della pandemia COVID-19 sul mondo del lavoro nel 2020-21;
  • mercoledì 7 luglio sulle politiche del lavoro e della protezione sociale nella risposta alla crisi;
  • giovedì 8 luglio su governance, regolamentazione e contrattazione collettiva;
  • venerdì 9 luglio sul mondo del lavoro post COVID-19: alla ricerca di una ripresa centrata sull’uomo.

Mercoledì 7 luglio Francesca Martinelli, la direttrice della Fondazione Centro Studi Doc, ha presentato la ricerca dedicata alla reazione dei lavoratori dello spettacolo al Covid-19 riuniti nella cooperativa Doc Servizi.

La ricerca presentata alla conferenza ILO RDW 2021: “La reazione dei lavoratori dello spettacolo al COVID-19: Un caso di studio cooperativo”

In Italia, il settore dello spettacolo ha perso circa l’80% del suo fatturato nel 2020, corrispondente a circa 8 miliardi di euro, con un forte impatto negativo sui suoi circa 327.000 lavoratori.

A causa delle precedenti condizioni di lavoro precarie dei lavoratori e della frammentazione del settore, il governo italiano non è stato immediatamente in grado di fornire loro soluzioni e sostegno efficaci. Per questo motivo, molti lavoratori dello spettacolo hanno scelto di organizzarsi in associazioni formali e informali o di iscriversi eventualmente a un sindacato per cercare di colmare questo vuoto.

Di particolare interesse è il ruolo che le cooperative di lavoratori dello spettacolo hanno giocato in questa situazione. Ad esempio, Doc Servizi, la più grande cooperativa italiana di lavoratori del settore con 6.400 soci nel 2019, ha agito come rete di sicurezza per i lavoratori dello spettacolo durante la pandemia di COVID-19, diventando un ponte tra lavoratori e istituzioni e uno dei portavoce naturali dei lavoratori dello spettacolo. Inoltre, la cooperativa ha fornito assistenza 24 ore su 24 ai soci per accedere all’assistenza sanitaria, ai congedi per malattia, alle indennità di disoccupazione, alle misure di sostegno della COVID-19, e ha organizzato con il supporto dei sindacati corsi di formazione per responsabilizzare i soci ad acquisire nuove competenze.

Clicca qui per visualizzare la presentazione della ricerca alla 7a Conferenza Regulating for Decent Work dell’ILO.

ILO covid-19 spettacolo cooperativa

Vuoi approfondire?

Clicca qui per leggere la ricerca completa pubblicata sul sito dell’ILO:

F. Martinelli , The reaction of entertainment workers to the COVID-19: A cooperative case study, Conference Paper, 7th Conference of the Regulating for Decent Work Network, International Labour Office, Ginevra (Svizzera), 6-9 luglio 2021.