CECOP: le cooperative offrono migliori condizioni di lavoro ai platform worker

lavoratori spettacolo
#nessunoescluso: un anno di battaglie per i lavoratori intermittenti e discontinui dello spettacolo
28 Febbraio 2021
DPCM misure spettacolo
Nuovo DPCM 2 marzo 2021: misure e ristori per il mondo dello spettacolo
3 Marzo 2021
Tempo di lettura: 2 minuti

CECOP ha pubblicato un policy paper per ribadire il ruolo che positivo che può avere la cooperazione a favore dei lavoratori di piattaforma.

Migliorare le condizioni di lavoro dei lavoratori di piattaforma in Europa

La Commissione europea ha avviato la sua prima fase di consultazione delle parti sociali sul miglioramento delle condizioni di lavoro per i lavoratori di piattaforma.

I risultati delle consultazioni della Commissione europea pubblicati il 24 febbraio 2021 hanno individuato sette aree in cui è necessario intervenire:

  1. condizione occupazionale.
  2. condizioni di lavoro.
  3. accesso alla protezione sociale.
  4. accesso alla rappresentanza collettiva e alla contrattazione.
  5. lavoro di piattaforma transfrontaliero.
  6. gestione dell’algoritmo.
  7. formazione e opportunità professionali per le persone che lavorano attraverso le piattaforme.

I lavoratori hanno bisogno di veder rispettati con certezza i loro diritti come lavoratori e avere relativo accesso alla protezione sociale.

I documenti della consultazione evidenziano anche che le cooperative hanno creato con successo modelli che consentono la protezione sociale dei lavoratori e hanno consentito migliori condizioni salariali e di lavoro.

CECOP, la Confederazione europea delle cooperative industriali e di servizi, ha accolto con favore l’analisi portata avanti dalla CE e la consultazione con le parti sociali europee. CECOP sostiene un approccio legislativo europeo della nuova Iniziativa per il lavoro sulle piattaforme e sottolinea l’importante ruolo che le cooperative stanno giocando e potrebbero svolgere ulteriormente nell’economia delle piattaforme.

Cecop lavoratori di piattaforma

CECOP: le cooperative combattono per migliori condizioni di lavoro per i lavoratori di piattaforma

Per meglio puntualizzare questi temi, il gruppo di lavoro di CECOP sulle piattaforme cooperative a cui partecipa anche la Fondazione Centro Studi Doc, ha scritto un policy paper intitolato Cooperatives fight for better working conditions in platform work per ribadire in che modo la cooperazione può intervenire positivamente in questo ambito.

Clicca qui per leggere e condividere il report di Cecop sulla risposta cooperativa per migliorare le condizioni dei lavoratori di piattaforma.