Milano Music Week 2020: come riformare lo spettacolo?

Anche il Centro Studi Doc ha partecipato a ILO COOP 100
18 Novembre 2020
fondo-nuove-competenze
Il Fondo Nuove Competenze: un’opportunità per formare i lavoratori
20 Novembre 2020
Tempo di lettura: 2 minuti

Martedì 17 novembre alla Milano Music Week si è parlato di come riformare lo spettacolo sulla base delle proposte di riforma del Forum Arte e Spettacolo. È intervenuta anche Chiara Chiappa, presidente della Fondazione Centro Studi Doc.

riformare lo spettacolo

Un dialogo sulle proposte del Forum Arte e Spettacolo

Martedì 17 novembre si è svolto “Riformare lo spettacolo – Un dialogo sulle proposte del Forum Arte e Spettacolo”, organizzato da Doc Servizi e Freecom Hub in occasione della Milano Music Week 2020.

Si sono confrontati sul tema:

  • Filippo Del Corno (Assessore del Comune di Milano – Cultura)
  • Chiara Chiappa (Presidente della Fondazione Centro Studi Doc)
  • Annarita Masullo (Portavoce de La Musica Che Gira)

L’incontro è stato moderato dal giornalista Andrea Conti (Il Fatto Quotidiano).

Dopo l’illuminato intervento introduttivo sulle difficoltà del settore e le sue opportunità di Filippo Del Corno, sono intervenute Chiara Chiappa per spiegare il pacchetto di riforme del FAS in cinque punti e Annarita Masullo che ha descritto gli effetti positivi sulla politica dell’attività di pressione del mondo della musica.

Non si tratta di mettere un cerotto a un sistema obsoleto, né di una richiesta di risarcimento, ma di una riforma organica di un settore che deve partire dal riconoscimento del valore dei lavoratori dello spettacolo. Cultura e lavoro insieme possono far ripartire non solo il settore ma tutto il nostro Paese.

Chiara Chiappa, presidente della Fondazione Centro Studi Doc

Il video della tavola rotonda

Contattaci
shares